Home  | Chi siamo  | San Giuseppe da Leonessa  |   Contatti  |  Bimestrale 
EDITORIALI


Anni precedenti...
SOMMARI


Anni precedenti...
COPERTINE


Anni precedenti...
ARTICOLI PUBBLICATI


Tutte le rubriche...
DOWNLOAD
  Ricognizione canonica - ostensione Reliquiario Laringe La ricognizione canonica dei resti mortali di san Giuseppe da Leonessa:
conferenza ed ostensione del nuovo reliquiario della laringe di san Giuseppe

Santuario san Giuseppe da Leonessa, domenica 22 luglio 2012 ore 18.00

Locandina_Ricognizione_Corpo_SanGiuseppe_2012 Si terrā domenica 22 luglio alle ore 18,00 nel santuario di San Giuseppe da Leonessa, la conferenza sulla ricognizione canonica dei resti mortali di san Giuseppe da Leonessa e l'ostensione del nuovo reliquiario della laringe del Santo.

La ricognizione del corpo, iniziata il 21 settembre 2011 alla presenza del vescovo diocesano Mons. Delio Lucarelli, dell'arcivescovo emerito di Perugia-Cittā della Pieve, mons. Giuseppe Chiaretti, si č conclusa il 2 dicembre 2011. Il Tribunale ecclesiastico, nominato dal vescovo Lucarelli, era composto da:
  • Giudice delegato: il Rev.do Maceroni Mons. Giovanni.
  • Promotore di Giustizia: il Rev.do Palombarini Padre Paolo ofm cap.
  • Notai attuari: il Rev.do Dell'Uomo Don Emanuele, il Commendatore Forconi Giuseppe, il Geom. Vannimartini Quinto e il Sig. Conti Franco.
  • Periti Medici: il dott. Palla Maurizio, il dott. Rosati Maurizio, il dott. Costantini Gaetano.
  • Periti tecnici: i signori Pietrangeli Mauro e Pietrangeli Mirko dell'Agenzia Funebre Pietrangeli con la collaborazione di personale qualificato.
  • Fotografo: il Rev.do Pendenza Padre Anavio ofm cap.
L'osservazione ha messo in chiara evidenza, come descritto dall'articolo di mons. Giuseppe Chiaretti nel numero 280, gennaio febbraio 2012 ( vai all'approfondimento), diversi tratti salienti tra i quali quelli di essere un "evangelizzatore itinerante" e un "martire della sofferenza".

Le tibie robuste, il corpo di altezza tra l'1,70 e 1,75, il tumore all'inguine sono solo alcuni tratti evidenziati dalle relazioni dei medici ricognitori, mentre l'intensa predicazione č stata dimostrata dalla laringe che č rimasta intatta, robusta ed ossificata, particolaritā riscontrata in pochi altri Santi tra i quali S. Antonio da Padova.

ostensorio_laringe_san_giuseppe Proprio quest'ultima č diventata una reliquia posta nell'ostensorio ideato, fatto realizzare e donato - come ex voto - da mons. Giuseppe Chiaretti. Il suo fusto č costituito da una scultura bronzea - opera dello scultore perugino Marco Mariucci - che raffigura il Santo di Leonessa con in mano il suo crocifisso. La statua poggia su un basamento di roccia costituito dalla malachite del Sinai (il monte della rivelazione di Dio) e dalla pietra rossa di Leonessa. Sulle spalle, la statua del santo reca una raggiera di bronzo con le parole traforate dell'ultima benedizione a Leonessa nel 1611. Al centro della raggiera č posto il cubo con la Laringe incorrotta che sarā presentata al popolo in questa giornata.

L'evento č organizzato dai frati Minori Cappuccini d'Abruzzo, dalla Diocesi di Rieti e dalla confraternita "san Giuseppe da Leonessa e Suffragio".

Alberto Paoletti



Programma:

Santuario San Giuseppe da Leonessa, domenica 22 luglio 2012, ore 18.00

Saluti
  • S.E. Mons. Delio Lucarelli
    Vescovo della diocesi di
    Rieti
  • S.E. Mons. Giuseppe
    Chiaretti
    Arcivescovo
    emerito di Perugia-Cittā della Pieve
  • M.R.P. Carmine Ranieri Ministro Provinciale dei Cappuccini
    d'Abruzzo

Interventi
  • Dott. Paolo Villotta Postulatore delle Cause dei Santi;
  • Medici ricognitori: dott. Maurizio Rosati, dott. Gaetano Costantini
    e dott. Maurizio Palla.
Scarica adobe PDF reader
CSS Valido!
Sito ufficiale della rivista Leonessa e il suo Santo, Edizioni Leonessa e il Suo Santo - Leonessa (Rieti)
Padri Cappuccini Leonessa - Viale F.Crispi, 31 - 02016 Leonessa (Rieti) - e-mail: suosanto@libero.it
copyright 2015 - "Leonessa e il Suo Santo"
Salvo esplicite eccezioni, gli articoli sono liberamente riproducibili citando la fonte "www.leonessaeilsuosanto.it"